Blog

Tentano disfarsi della droga, arrestati. Coppia ai domiciliari,in casa nascondeva 150 grammi di marijuana
 

Durante una perquisizione domiciliare hanno tentato di disfarsi di disfarsi della droga che stavano spacciando all’interno del loro appartamento. Luigi Pellegrino, di 4 anni, e la convivente Adela Violeta Popescu, di 26, entrambi con precedenti di polizia, sono stati arrestati e posti ai domiciliari dai carabinieri, a Reggio Calabria, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari, dopo avere notato uno strano via vai dall’abitazione della coppia, hanno deciso di procedere ad un controllo. Alla vista dei carabinieri, la coppia ha cercato di disfarsi di parte della droga gettandola nel water senza però riuscirci. All’interno di una scatola di scarpe posta in un’ intercapedine, inoltre, sono stati trovati tre involucri di cellophane con 150 grammi di marijuana, una piantina di cannabis, un orologio Rolex e 900 euro in contanti, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio.