Blog

Commissione Ue propone Piano azione biodiversità
 

Rafforzare gli investimenti in Natura 2000 e migliorare l’utilizzo dei fondi Ue, migliorare l’applicazione da parte di Stati e Regioni delle direttive sulla conservazione degli habitat, sensibilizzare e coinvolgere di più i cittadini, anche con l’istituzione della Giornata europea di Natura 2000 il 21 maggio. Sono questi i pilastri del piano d’azione per la biodiversità, presentato dalla Commissione europea, composto da 15 iniziative da completare entro il 2019.

Per far fronte alla carenza di fondi per la gestione delle aree protette Ue, denunciata anche dalla Corte dei Conti europea, l’Esecutivo dell’Ue propone l’incremento del 10% del bilancio per i progetti Life su natura e biodiversità; attingere ai fondi per lo sviluppo rurale e i partenariati europei per l’innovazione in agricoltura, anch’essi misura prevista nei Psr.

Per stimolare la partecipazione dei cittadini, si punta anche sul volontariato giovanile del servizio civile europeo (European Solidarity Corps) che è già stato finanziato con 3,3 milioni di euro come supporto alla gestione delle aree protette.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

18 − quindici =