Blog

A passeggio con 300 grammi droga,arresto. Alla vista dei Cc ha tentato di sfuggire ma è stato bloccato
 

Passeggiava con uno zaino in spalla per le strade di Rende e alla vista di una pattuglia dei carabinieri si dava ad una precipitosa fuga. Un ventisettenne è stato arrestato e posto ai domiciliari a Rende con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Sottoposto a controllo dai militari del Nucleo operativo e radiomobile di Rende e da quelli del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Cosenza, il ragazzo, al quale è stata contestata la violazione delle disposizioni adottate per il contrasto alla diffusione del coronavirus perché fuori dalla propria abitazione, è stato trovato in possesso di una busta in cellophane contenente 307 grammi di “marjuana” e della somma in contanti di 2.106 in banconote di piccolo taglio. All’interno dello zaino che aveva con sé è stato trovato anche un “libro mastro” sul quale erano annotati i nominativi dei clienti.