Blog

Colpo mortale a Alphabay e Hansa, top mercati illeciti online
 

Fbi, Dea e polizia olandese, col sostegno di Europol, hanno smantellato, in due operazioni, AlphaBay e Hansa, vere e proprie dorsali dell’economia criminale sommersa sul Dark Web, per il commercio online di oltre 350mila prodotti illeciti, come droga, armi, e malaware informatico. Si legge in una nota di Europol. Alphabay, con 200mila ‘user’, 40mila venditori, e la quotazione di oltre 250mila droghe illegali e sostanze chimiche tossiche, e 100mila tra documenti falsi o rubati, merci contraffatte, e vari strumenti di pirateria informatica, era considerato il mercato illecito numero uno del Dark Web. Secondo stime prudenziali, dalla sua fondazione nel 2014, sarebbe stato il luogo di commerci per un miliardo di dollari, tutti pagati in Bitcoin.

 

Hansa era invece la terza piazza di scambi per importanza e volumi. “E’ un successo di grande rilievo delle autorità europee e Usa”, afferma il direttore di Europol Rob Wainright. Queste due operazioni dimostrano “l’importanza e la necessità di collaborare nella lotta contro questa criminalità” evidenziano i commissari Ue Dimitris Avramopoulos e Julian King.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

uno × uno =