Blog

Crotone: Continuano gli sbarchi sulle coste crotonesi ed i trasferimenti di migranti dalla Sicilia.
 

Incessante l’attività delle Forze dell’Ordine che compongono la macchina organizzativa dell’accoglienza.

Intorno alle ore 16.10 odierne, presso il porto di Crotone è giunta una prima imbarcazione a vela, con a bordo nr. 32 cittadini extracomunitari:

Nr. 18 iraniani (nr. 17 maschi adulti, nr. 1 donna);
Nr. 07 afghani (nr. 1 maschio adulto, nr. 3 donne, nr. 3 minori accompagnati);
Nr. 03 maschi adulti turchi;
Nr. 02 maschi adulti iracheni;
Nr. 02 siriani (nr. 1 maschio adulto e nr. 1 minore non accompagnato);

Nemmeno un’ora dopo, sempre al porto cittadino, è giunta un’altra imbarcazione con a bordo nr. 55 cittadini extracomunitari:

Nr. 34 iraniani (nr. 29 maschio adulto, nr. 2 donne, nr. 3 minori accompagnati);
Nr. 14 iracheni (nr. 11 maschi adulti, nr. 2 donne, nr. 1 minore accompagnato);
Nr. 07 turchi (nr. 6 maschi adult1, nr. 1 donna).

Sul porto hanno operato il Funzionario di turno in Questura, personale dell’Ufficio Immigrazione, della Squadra Mobile, della Polizia Scientifica, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto, del SUEM 118 e della Croce Rossa, tutti muniti di sistemi di protezione individuale.

Dopo un primo screening sanitario presso il porto e la prima identificazione i migranti sono stati condotti da personale della Questura presso il Regional Hub “S. Anna” di Isola Capo Rizzuto.

Personale della Guardia di Finanza sta svolgendo accertamenti investigativi circa la posizione di alcuni soggetti, ritenuti gli scafisti degli sbarchi.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

diciannove − 4 =