Blog

Crotone, torna in libertà il 36enne accusato di Stalking
 

Torna in libertà ma, non potrà più avvicinarsi alla sua ex compagna, ai luoghi da lei frequentati , non potrà comunicare con lei in nessun modo e dovrà mantenere una distanza non inferiore ai 150 metri, il 36enne ai domiciliari dallo scorso 6 giugno, perché accusato a vario titolo dei reati di stalking, lesioni e rapina.

Lo ha stabilito il GIP del Tribunale di Crotone, Michele Ciociola al termine dell’interrogatorio di garanzia, accogliendo così la tesi della difesa composta dagli avvocati Giuseppe Gallo e Giovanni De Martino.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

1 + 4 =