Blog

Fucile e munizioni trovati nella locride
 

I carabinieri del Gruppo di Locri e gli uomini dello Squadrone eliportato Cacciatori hanno trovato a Ciminà, in un terreno demaniale, un fucile, tipo doppietta, clandestino in ottimo stato di conservazione e 89 munizioni a pallini.
L’arma e le munizioni, che erano ascoste nella fitta vegetazione, in località Piano Moleti, sono state sequestrate e saranno sottoposte ad accertamenti tecnici e balistici.
Il ritrovamento del fucile e delle munizioni è stato fatto nell’ambito dei servizi di controllo straordinario del territorio. In questo contesto numerosi rastrellamenti, anche in orari serali e alle prime luci del giorno, sono stati effettuati nelle aree rurali dell’entroterra della locride, alla ricerca di armi e materiale esplodente, con particolare attenzione alle zone aspromontane ricadenti anche nei comuni di San Luca e Platì.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

uno × uno =