Blog

Furto pc in scuola e droga, arresti
 

I carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno arrestato a Rosarno 5 uomini accusati, a vario titolo, di una serie di reati commessi tra maggio e luglio 2016. Gli arrestati sono Gerardo Furfaro, di 23 anni; Michele Furfaro (52); Michele Circosta (55); Carmelo Gallucci (25), ai domiciliari; Giovanni Grasso (25) che si è costituito. L’inchiesta, coordinata dalla Procura di Palmi, è iniziata dopo il furto di 22 notebook, per un valore di 10.000 euro, all’Istituto comprensivo Paolo VI-Campanella di Gioia Tauro. Grazie alla videosorveglianza, i carabinieri sono risaliti a Gerardo Furfaro e Gallucci quali autori. Partendo da questo gli investigatori hanno acquisito elementi d’accusa per Gerardo e Michele Furfaro in merito alla gestione di 3.888 piante di canapa che l’8 luglio 2016 aveva portato all’arresto in flagranza di Giuseppe Furfaro, fratello di Michele. I carabinieri hanno accusato Circosta della vendita di un’arma e Grasso dell’affondamento di un gommone a colpi di pistola.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

12 − 9 =