Blog

Indagini Gdf su ex promoter Fideuram
 

Il Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Catanzaro ha eseguito una serie di perquisizioni in Calabria ed a Roma nell’ambito di un’indagine in cui é coinvolto l’ex promoter dell’agenzia di Lamezia Terme della Fideuram, V.T., di 48 anni, per una serie di presunte truffe ai danni dei risparmiatori. Le indagini sono state avviate sulla base di numerose denunce presentate da clienti di Banca Fideuram che avevano affidato i loro risparmi a V.T. senza dubitare della sua competenza e spesso in virtù di rapporti di amicizia e di fiducia consolidati nel tempo. Nel registro degli indagati della Procura di Lamezia Terme, oltre a V.T., sono stati iscritti il cognato ed un ex collega del promoter. Per tutti i reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa aggravata e autoriciclaggio.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

10 − tre =