Blog

QUESTURA DI CROTONE POLIZIA DI STATO: ATTIVITÀ SVOLTA NELL’ARCO DELLA SETTIMANA
 

Nel corso di questa settimana, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio e del “Piano di Azione Nazionale e Transnazionale – Focus ‘ndrangheta” sono stati conseguiti i seguenti risultati:

– arrestata nr. 01 persona;
– deferite all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà nr. 16 persone, di cui nr. 11 all’Autorità Amministrativa;
– identificate nr. 632 persone;
– controllati nr. 353 veicoli (anche con sistema Mercurio);
– effettuati numerosi posti di controllo;
– elevate nr. 37 sanzioni per violazioni al Codice della Strada;
– effettuati nr. 14 fermi/sequestri amministrativi e/o penali;
– effettuate nr. 14 perquisizioni;
– accompagnate nr. 12 persone in Ufficio per identificazione;
– effettuati nr. 05 controlli amministrativi e contestualmente effettuati nr. 04 sequestri amministrativi e/o penali ed elevate nr. 06 sanzioni amministrative.

Nella giornata di ieri, 16 novembre 2019, personale dell’U.P.G.S.P. – Squadra Volanti ha deferito in stato di libertà:
– G. F., nato a Forlì nel 1985, per il reato di evasione;
– C. D., nato a Cariati nel 2002, per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere in quanto all’esito di un controllo, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di 20 cm.
Inoltre, medesimo personale ha segnalato al Sig. Prefetto P. S., nato in Svizzera nel 1972, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti poiché possessore di grammi 0.5 di sostanza stupefacente tipo cocaina.

Nel pomeriggio di ieri, personale della Squadra Volanti ha deferito in stato di libertà, H. A. albanese classe 1992 per il reato di cui all’art. 4 L. 110/75 (porto di armi od oggetti atti ad offendere), in quanto trovato in possesso di un taser ad impulsi elettrici. Nella stessa circostanza, a seguito di perquisizione veicolare, veniva segnalato al Sig. Prefetto, ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90, S. D. nato nel 2001, in quanto trovato in possesso di gr. 0,5 di “cocaina” e gr. 0,6 di “hashish”, del tutto debitamente sequestrato.

Nella serata di ieri, personale della Squadra Volanti è intervenuto sulla S.S. 106 ove veniva segnalato un incidente stradale con feriti e nella circostanza veniva deferito all’A.G., ai sensi dell’art. 187 C.d.S. (guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti), D. G. nato a Cirò Marina (KR) nel 1961.

Nella giornata del 19 novembre 2019, personale della Squadra Volanti ha segnalato al Sig. Prefetto M. A. P., crotonese, classe 1998, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti. All’esito di un controllo lo stesso veniva trovato in possesso di grammi 1.2 di sostanza stupefacente tipo cocaina.

Nel pomeriggio del 20 novembre 2019, personale dell’U.P.G.S.P. ha deferito all’A.G. T. C. C., nato in Romania nel 1999, per il reato di false dichiarazioni a Pubblico Ufficiale.

Nella nottata del 21 novembre u.s., personale della Squadra Volanti ha deferito all’A.G. P.S, crotonese del 1990, per il reato di guida in stato di ebbrezza.

Nella giornata del 21 novembre 2019, personale dell’U.P.G.S.P., ha deferito all’A.G., per il reato di tentato furto in concorso S. U., catanzarese, classe 1990 e L. M., catanzarese, classe 1989. Contestualmente L. M. è stato anche segnalato al Sig. Prefetto in quanto assuntore di sostanza stupefacente poiché in possesso di grammi 3 di sostanza stupefacente tipo cannabis.

Nella medesima giornata personale della Squadra Volanti ha deferito all’Autorità Giudiziaria P. M., crotonese, classe 1997, per il reato di oltraggio a Pubblico Ufficiale, Y. F., cinese, classe 1975, per il reato di combustione illecita di rifiuti e R. A., crotonese, classe 1983, per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere. Nello specifico, a seguito di controllo, lo stesso veniva trovato in possesso di un coltello.

In data 22 novembre 2019, personale della Questura di Crotone Divisione P.A.S.I. – Squadra Polizia Amministrativa, unitamente a personale del Reparto Prevenzione Crimine Cosenza e personale della Polizia Locale di Crotone, in ottemperanza ai servizi di “Focus ‘ndrangheta”, ha effettuato controlli amministrativi in questo centro cittadino, all’esito dei quali ha conseguito i seguenti risultati:
– presso una attività di somministrazione di alimenti e bevande ove personale veterinario dell’A.S.P. di Crotone, al termine delle verifiche di propria competenza, impartiva prescrizioni di carattere igienico-sanitario per i locali adibiti a cucina e servizio igienico e provvederà ad inviare segnalazione al servizio Spisal dell’A.S.P. per ulteriori verifiche sulle bombole a gas e sul contatore dell’energia elettrica;

– presso l’attività di artigianato per la vendita di prodotti in cuoio e pellami ove il titolare veniva invitato presso gli Uffici della Questura per esibire segnalazione certificata di inizio attività, non esibita al momento della verifica mentre, personale della Polizia Locale procedeva ad elevare n. 2 sanzioni amministrative per la riscontrata occupazione abusiva del suolo pubblico a mezzo di articoli di pelletteria mediante espositori metallici, e per la mancata esposizione del cartello indicante l’orario di esercizio dell’attività, nonché del giorno di riposo settimanale;

– presso un circolo privato ove si procedeva al sequestro amministrativo, di nr. 3 (tre) postazioni internet, complete di case, display LCD, tastiera e mouse e lettore card, nonché di un palinsesto su eventi calcistici poiché veniva accertato che il presidente pro tempore del suddetto circolo privato, metteva a disposizione in luoghi pubblici o aperti al pubblico o in circoli o associazioni di qualunque specie, apparecchi destinati, anche indirettamente, a qualunque forma di gioco, anche di natura promozionale pertanto veniva invitato presso gli Uffici della Questura, al fine di elevare contestazione amministrativa per un importo edittale, in misura ridotta, di euro 30.000,00 oltre a portare in visione ulteriore documentazione, non esibita al momento della verifica.

Nelle prime ore del 23 novembre 2019, personale della Squadra Volante interveniva in via Ugo Foscolo a seguito di una segnalazione di un soggetto intento a danneggiare le autovetture in sosta. Il personale giunto sul posto ha bloccato e identificato L. F. P., crotonese classe 1988, il quale in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta ad assunzione di alcolici, con della vernice bianca aveva danneggiato nr. 8 autovetture parcheggiate. A seguito di perquisizione personale al predetto, è stata rinvenuta modica quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana, pertanto è stato segnalato amministrativamente al sig. Prefetto, in quanto assuntore di sostanze stupefacenti.

Crotone, 24 novembre 2019

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

sette − sei =