Blog

REGGIO CALABRIA: Sequestrati beni per 1,6 mln a imprenditore scommesse online
 

Sigilli a compendi aziendali, immobili e rapporti finanziari

In particolare erano state individuate 23 società estere, 15 imprese operanti sul territorio nazionale, 33 siti web nazionali e internazionali, numerosi immobili, automezzi e conti correnti italiani ed esteri, nonché innumerevoli quote societarie e disponibilità finanziarie riconducibili agli indagati.
Le ulteriori indagini economico patrimoniali svolte da Gico e Scico della Guardia di finanza su delega del Dda di Reggio Calabria e con il coordinamento del Procuratore Aggiunto Calogero Gaetano Paci e del sostituto Stefano Musolino, hanno consentito di accertare la sproporzione tra il profilo reddituale e quello patrimoniale di Sipone e del suo nucleo familiare. I sigilli sono stati apposti a 5 società di capitali di cui 1 di diritto austriaco, 7 fabbricati a Roma edisponibilità finanziarie. (ANSA).