Blog

Rissa a Lamezia: identificati gli 8 partecipanti
 

È bastato questo ad innescare la violenta rissa verificatasi nel centro di Lamezia Terme la sera del 20 ottobre scorso. Dopo giorni di indagini, svolte attraverso l’analisi dei sistemi di videosorveglianza dell’area cittadina e l’escussione di testimoni, svolte in collaborazione da personale del Commissariato di P.S. e della Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme, sono stati tutti identificati i partecipanti alla violenta zuffa. Si tratta di otto giovanissimi, tutti lametini, di cui tre maggiorenni e 5 minorenni fra i 16 ed i 18 anni.

A seguito delle risultanze delle attività svolte dalle forze dell’ordine sono stati deferiti per rissa aggravata alla Procura della Repubblica di Lamezia Terme ed a quella presso il Tribunale dei Minori di Catanzaro.  Quella sera le pattuglie della Polizia di Stato e dei Carabinieri sono arrivati troppo tardi in piazza Mercato Vecchio, ma qualche minuto prima, però, due ragazzi poco più che diciottenni dai paroloni sono passati alle mani.

Al diverbio si aggiungono altre 6 persone che fanno volare calci, pugni, spintoni provocando 25 giorni di prognosi ad uno di loro. Dopo la rissa i ragazzi sono scappati ma la colluttazione è stata ripresa da un passante con un telefonino ed il video, come spesso accade, è diventato subito virale.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

quindici − 9 =