Blog

Tangenti Anas, rischio processo per 55
 

Cinquantacinque, tra persone fisiche (40) e società (15), rischiano di finire sotto processo, a Roma, per il giro di tangenti da centinaia di migliaia di euro che ha coinvolto dirigenti e funzionari dell’Anas in carica fino al 2015. Associazione per delinquere, corruzione, turbativa d’asta, voto di scambio, truffa e abuso d’ufficio i reati contestati a seconda delle posizioni: tra gli imputati Antonella Accroglianò, la “Dama Nera”, ex capo coordinamento tecnico amministrativo Anas, e l’ex sottosegretario Giuseppe Meduri.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

due × quattro =