Blog

Confindustria Crotone interviene sulla querelle tra l’Azienda Serravalle Energy, associata al sistema Confindustria, e le Organizzazioni sindacali di categoria di Cgil Cisl Uil, oggi apparsa sulla stampa.
 

“Esprimiamo forte rammarico per il tono usato dalle Organizzazioni sindacali e preoccupazione per la proclamazione dello stato di agitazione e la rottura delle relazioni sindacali. Non entriamo nel merito delle criticità lamentate dalle OOSS, ritenendo che la composizione di ogni questione può avvenire solo attraverso un confronto sereno e costruttivo tra Azienda e  Rappresentanze sindacali.

Il Management aziendale, a cui esprimiamo la nostra totale vicinanza, in questi anni ha sempre mostrato capacità di ascolto. L’invito è quindi di mettere da parte scelte ed atteggiamenti di rottura per riprendere il dialogo, concreto e puntuale, sulle questioni sollevate”, così Mario Spanò, Presidente di Confindustria Crotone. 

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

3 × 1 =