Blog

Crotone: Differenziata stradale, aumenta la raccolta ma attenzione a carta e cartone
 
Crescono i volumi dei materiali differenziati raccolti su strada. La riorganizzazione delle postazioni e lo svuotamento puntuale dei cassonetti incominciano a dare risultati, anche se il conferimento degli utenti non è ancora del tutto in linea con le indicazioni del gestore.
Nella scorsa settimana la raccolta di multimateriale (plastica e metalli – cassone blu nella differenziata stradale) si è attestata sulle 10 tonnellate, un quantitativo doppio rispetto alla settimana precedente.
Anche i volumi di carta e cartone (cassonetto bianco) hanno fatto un bel balzo: 9 le tonnellate di carta e 35 le tonnellate di cartone, tra utenze domestiche e commerciali, ritirate dagli operatori di Akrea nel periodo 14/20 giugno.
Tuttavia, per questi due materiali a forte impatto ambientale è necessaria qualche precisazione, in particolare per il cartone selettivo (quello da imballaggio) che rientra nella categoria dei cosiddetti “materiali nobili”. Come raccomanda il Comieco – Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica – il loro recupero è fondamentale per ridurre il preoccupante fenomeno della deforestazione. E’ sufficiente recuperare una tonnellata di materiale cellulosico per salvare 3 alberi alti 20 metri, risparmiando le fonti di energia.
Akrea, anche in considerazione delle caratteristiche degli attuali cassoni stradali, raccomanda di prestare la massima cura nello smaltimento di questi materiali. Nel caso di cartoni da imballaggio o di dimensioni superiori a cm.40×60, è preferibile depositarli vicino ai cassonetti debitamente piegati e raccolti in modo da ridurne il volume, mentre altri rifiuti cartacei a base cellulosica più piccoli possono essere conferiti dentro i contenitori.
Per ogni dubbio consultare questa pagina ricordandosi che nella differenziata stradale il cassonetto della carta è di colore bianco.