Blog

crotone: l via la terza edizione di “Centro Storico in Fiore”
 

Torna l’energia e la creatività degli alunni dell’Istituto Pertini – Santoni con l’edizione 2017 di “Centro Storico in Fiore” promosso dalla scuola e dal Comune di Crotone.

Iniziativa entrata ormai nella tradizione della città, ed in particolare di uno dei luoghi più importanti come il centro cittadino, perché giunta alla terza edizione.

Il concorso destinato a premiare i migliori balconi fioriti è stato presentato questa mattina presso il Museo di Pitagora dalla vice sindaco ed assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino, dall’assessore al Verde Pubblico Caterina Caccavari, dal dirigente scolastico Vito Sanzo, dalla docente Caterina Cotroneo, ispiratrice della iniziativa e motore propulsivo della stessa, e da Denise, in rappresentanza degli alunni, in tanti presenti nelle sale del museo.

Presente anche la squadra “storica” dei docenti che accompagnano il percorso che vede protagonisti gli alunni: Alberto Curcio e Armando Arcidiacono alla quale si aggiunge il prof. Santino Gerace che coordina “Radio Attiva”, multimedia dell’Istituto curato dagli stessi alunni.

Anche quest’anno la manifestazione è sostenuta dal maestro orafo Gerardo Sacco che creerà le opere che andranno a premiare i primi tre balconi classificati.

Il concorso è destinato ai residenti del centro storico che dal 1 aprile al 22 maggio potranno abbellire con decorazioni floreali il proprio balcone.

I ragazzi provvederanno poi a fotografare i balconi fioriti e la giuria tecnica il 30 maggio, nella manifestazione finale, decreterà i tre migliori classificati ai quali andranno, oltre all’opera del maestro Sacco, anche buoni spesa rispettivamente del valore di 150, 100 e 50 euro destinati all’acquisto di prodotti ornamentali o per kit per abbellire ancora di più i propri balconi.

E’ previsto anche un premio social destinato al balcone che raccoglierà più “like”sulla pagina facebook di Centro Storico in Fiore ed un premio per il balcone che esprimerà meglio il tema di questa edizione: la pace

Come sempre oltre alla parte del concorso c’è anche il tema della creatività.

Lo scorso anno gli alunni del Pertini del liceo artistico con la direzione rispettivamente del prof. Curcio e del prof. Arcidiacono realizzarono in via Lucifero il muretto della creatività con delle mattonelle artistiche e un murales al posto di una parete vandalizzata da graffitismo selvaggio e che oggi è diventato una vera e propria opera d’arte nel cuore del centro storico.

Quest’anno, attraverso la collaborazione del Comune di Crotone che sosterrà anche finanziariamente il progetto, i ragazzi del Pertini realizzeranno un vero e proprio “percorso della creatività” installando nel centro storico a partire dal Duomo fino al Castello una serie di creazioni artistiche come ad esempio bassorilievi, uno dei quali presentato questa mattina in anteprima.

Come in anteprima gli alunni del liceo artistico coordinati dal prof. Arcidiacono hanno presentato la serie di murales che realizzeranno al termine del percorso sulla parete della scuola “Principe di Piemonte” che richiamano nello stile i temi del concorso come balconi fioriti e socializzazione tra i giovani.

Si tratta di un appuntamento nel quale la città ormai si riconosce e che dimostra di apprezzare.

Lo scorso anno aderirono oltre cento residenti e quest’anno di punta ad aumentare le partecipazioni.

Iniziativa che quest’anno l’amministrazione Pugliese segue ancora più da vicino perché finalizzata, attraverso l’energia e la creatività dei giovani, a valorizzare il centro storico cittadino.

Ha moderato la presentazione Francesco Vignis, portavoce del sindaco Pugliese

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

sei + 11 =