Blog

CROTONE: Il saluto al prefetto De Vivo, un amico della città
 

Un saluto caloroso, affettuoso, che ha travalicato il confine del semplice rapporto istituzionale quello avvenuto, questa mattina nella Casa Comunale, tra il prefetto Vincenzo De Vivo che lascia Crotone e il sindaco Ugo Pugliese.

Il sindaco ha ringraziato il prefetto per l’opera svolta a favore della comunità, per essere stato punto i riferimento istituzionale e per la vicinanza dimostrata all’amministrazione e alla città.

“Sono particolarmente emozionato, non solo perché ci lascia un amico della città ma anche perché lei è stata la prima figura istituzionale che ho conosciuto appena insediato da sindaco. E’ stato “il mio primo prefetto”. Al di là dell’aspetto istituzionale che l’ha vista sempre presente e disponibile ho colto in lei un tratto umano non comune e di spiccata sensibilità. La ringrazio a nome dei miei concittadini che hanno sentito forte la sua presenza istituzionale ed umana” ha detto il sindaco Pugliese nel salutare il prefetto De Vivo al quale ha fatto omaggio di una icona della Madonna di Capocolonna realizzata dal maestro orafo Gerardo Sacco quale simbolo di legame e di amicizia tra la città e il prefetto.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

4 × 3 =