Blog

Lettera dell’incontro con il Presidente Spirlì da parte dell’associazione alluvioni 2020
 

L’associazione alluv. denominata ”Dal Giorno Dopo” porge un
sentito ringraziamento al Presidente della Regione Calabria
Antonino Spirlì per la sua presenza a Crotone, in veste anche di
Commissario delegato della Protezione Civile della Calabria sulle
emergenze alluvionali del periodo Novembre 2020, ha avuto modo
di illustrarci del suo operato in merito alla problematica dei ristori e
rimborsi per le famiglie e Imprese; da tutto quello che si è detto
abbiamo inteso tutta la sua disponibilità ad effettuare nel brevissimo
tempo (dopo che il Comune di Crotone trasmette i moduli) i ristori e
rimborsi. E’ doveroso precisare che i citati ristori e rimborsi sono
quelli riferiti per la ripartenza delle famiglie ed Imprese, quindi
chiediamo al Sig. Presidente Antonino Spirlì di tenere alta la sua
attenzione, al fine che il Governo Centrale decreta nel più breve
tempo possibile l’ammontare definitivo delle somme da erogare ad
Imprese e Famiglie per la città di Crotone con la sua Provincia e
città di Cosenza e Provincia. ,il Presidente SPIRLÌ,rispondendo a
tutta La Stampa presente ha preso precisi impegni rispetto ad ogni
argomento,riguardante Bonifica, Aeroporto,Antica Kroton,
ecc.Come Associazione ci sentiamo orgogliosi di tutto ciò e anche
estremamente soddisfatti ,per le parole di concretezza riguardo i
pagamenti agli alluvionati tutti,da parte del Commissario
Spirlì.Adesso c'è bisogno far fronte comune con tutte le istituzioni
territoriali e gli esponenti Politici che ci rappresentano in
Parlamento:On.Barbuto,Sen.Corrado,onorevole Sergio Torromino
,affinché si attivino con il Governo Centrale affinché sia decretato
l'ammontare defiinitivo delle somme da erogare per i DANNI alle
famiglie ed alle imprese di Crotone,cercando alleanze e forza con i
colleghi della Provincia di Cosenza che come noi è stata colpita
dall'evento calamitoso .

Volevamo ringraziare il Commissario della Camera di Commercio di
Crotone Alfio Pugliese per il suo grande impegno profuso verso
questa problematica e promotore del Protocollo Patto Istituzionale
Territoriale.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

4 × due =