Blog

Nomina De Luca, il Ministero esclude l’incompatibilità
 

Prima la nomina, poi la revoca per incompatibilità. Ma ilMinistero ha fugato ogni dubbio: non esiste alcun motivo per cui Rori De Luca non debba sedere sulla poltrona di assessore all’urbanistica.

È quanto fa sapere il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese che ha ricevuto questa sera la comunicazione del dicastero dell’interno che esclude “che sussista alcuna incompatibilità per la carica dell’Assessore”, nominato il 21 luglio scorso.

Ripercorsa la vicenda formale, la determinazione Ministeriale, scrive Pugliese “attribuisce effetto decisivo alla ‘rinuncia agli atti del Giudizio, notificata dall’Assessore De Luca al Comune di Crotone(…) rispetto alla causa di incompatibilità”.

Precisando che: “…secondo l’orientamento della giurisprudenza di legittimità, in caso di rinuncia, è sufficiente porre in essere atti idonei a far venir meno nella sostanza l’incompatibilità di interesse realizzatasi a seguito della lite…” e dunque che “…ilsostanziale ed incondizionato abbandono della lite, secondo la Corte di Cassazione, elimina la causa di incompatibilità anche a prescindere dalla formale accettazione da parte dell’amministrazione ed in assenza del formale provvedimento di estinzione del processo”.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

undici + 12 =