Blog

Progetto “PUSHER”. Contrasto alla commercializzazione di sostanze stupefacenti.
 

Nelle giornate del 30 – 31 marzo 2017 e 1 aprile 2017, personale della locale Squadra Mobile con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Settentrionale” – Cosenza e di un’unita cinofila della Questura di Vibo Valentia, nel corso di mirati servizi volti al contrasto del fenomeno della commercializzazione e spaccio di sostanze stupefacenti su tutto il territorio nazionale, espletati nell’ambito del progetto “Pusher II” e coordinati dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato – Servizio Centrale Operativo, ha intensificato una serie di controlli su strada operando nel contempo una serie di perquisizioni locai e personali.

All’esito dei citati servizi, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

  • Tratto in arresto un soggetto crotonese di anni 45 “ D.”, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti ed altro, indagato per il delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed hashish;
  • Deferiti in stato di libertà alla locale A.G., 3 individui abitanti nel centro cittadino, tutti indagati per il delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana ed hashish;
  • Segnalati alla locale Prefettura due soggetti crotonesi e un cittadino ucraino poiché trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
  • Rinvenuti e sequestrati diversi quantitativi di sostanze stupefacenti, del tipo hashish, marijuana e cocaina, sostanza da taglio, nonché svariati bilancini di precisione e la somma di € 500,00 suddivisa in banconote di vario taglio.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

20 − 11 =