Blog

Sociale, recuperati oltre due milioni di euro
 

Il Comune di Crotone ha recuperato due milioni di euro destinati al sociale. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore alle politiche sociali, Alessia Romano, che ha salutato con piacere la notizia, data dal leader del Movimento dei Diritti Civili Franco Corbelli e del delegato regionale per l’immigrazione Giovanni Manoccio che hanno annunciato “un decreto per la prima anticipazione di un finanziamento”.
Le somme verranno usate “non solo per dare una dignitosa sistemazione a quelli che gli stessi delegati regionali hanno definito “i dannati del cavalcavia”, i migranti che periodicamente sono “costretti” a ritornare a Crotone per il rinnovo dei documenti ma anche per dare una risposta alle esigenze abitative e ai bisogni sociali delle fasce deboli della nostra popolazione.
L’amministrazione, perv la Romano è impegnata al “recupero per finalità sociali di beni sequestrati alla criminalità organizzata ed inoltre di avere la concreta possibilità di poter ripristinare, attraverso queste somme recuperate, anche strutture da mettere a disposizione non solo dei migranti ma anche per ulteriori finalità sociali relative alla nostra popolazione.
“La visione che abbiamo delle politiche sociali è quella di abbracciare tutte le fasce deboli rispondendo ai bisogni di tutti, i crotonesi e di quanti la città accoglie. Una visione che l’amministrazione Pugliese indirizza nella direzione delle politiche nazionali in materia, sia relative all’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata sia quella sui migranti e che anche a livello territoriale la vede sinergicamente impegnata con la Prefettura”.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

17 − sei =