Blog

Armi, esplosivi e energia elettrica gratis in un bar di Fabrizia, arrestato il titolare
 

Armi ed esplosivi sono stati rinvenuti questa mattina dai Carabinieri nel corso di una perquisizione al “Bar terrazzo” di Fabrizia, nel vibonese. Un ulteriore anomalia è stata riscontrata all’impianto elettrico del locale. Al fine di verificare meglio è stato chiamato il personale dell’ENEL che ha riscontrato un allaccio abusivo alla rete elettrica mediante un by-pass. L’anomalia stava proprio nel fatto che la leva del contatore era tenuta in posizione “off” ma l’impianto, di contro, continuava a riceve l’energia. Il danno stimato dalla società erogatrice è di circa 15 mila euro. Il titolare dell’esercizio, V.V.C., di 55 anni, è finito in manette.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

2 + dodici =