Blog

Camigliatello Silano(CS). L’assemblea dei soci ha eletto il nuovo CdA. Presidente Vito Pace
 

L assemblea dei soci del Consorzio del Caciocavallo Silano DOP ha eletto  il nuovo Consiglio d’Amministrazione. Alla carica di presidente è stato riconfermato l’uscente Vito Pace, alla vicepresidenza è stato votato Giovanni Nicola D’Ambruoso. Gli altri componenti del CdA sono:  Marco Martelli e Francesco Sassano. “Una bella soddisfazione , – ha dichiarato il riconfermato presidente Vito Pace al termine dell’assemblea –  perché questo prodotto merita tanto ed oltretutto sono  produttore e fondatore di questo Consorzio. Una soddisfazione doppia– prosegue Pace-  perché questa elezione è avvenuta con un voto unanime. Questa riconferma oltretutto mi dà la possibilità di poter continuare a lavorare per la  valorizzazione del nostro Caciocavallo Silano DOP, un percorso avviato ormai da tempo,- spiega Pace-  proiettandolo verso nuovi mercati, dal gusto particolare, presente ormai sulla maggior parte delle tavole italiane ed estere”. Il Consorzio del Caciocavallo Silano DOP è il più grande del centrosud, comprendendo  ben cinque regioni, il Molise, la Puglia, la Campania, la Basilicata e la Calabria e si distingue per la unicità del prodotto, il caciocavallo per l’appunto, con un disciplinare unico ma che si diversifica nella forma e nel sapore, dolce o più piccante, in base al latte che viene utilizzato ( di capra o di vitella). Infatti in Calabria la forma è più affusolata, rispetto alle altre regioni consorziate che presenta una sagoma più sferica. “Gli obiettivi raggiunti dal Consorzio  quest’ anno sono stati importanti, soprattutto per la crescita delle nostre aziende associate. – Spiega sempre il presidente, Vito Pace – A partire  da un lusinghiero  7% di aumento della produzione, risultato che ci sprona a fare di più e meglio, proseguendo verso questa direzione e  diffondendo sempre più  uno  spirito consortile positivo e propositivo a tutti i soci. Inoltre- e questa è la vera novità che ha permesso di fare entrare il Caciocavallo Silano DOP in un nuovo circuito – abbiamo stipulato una serie di convenzioni  riuscendo a collocare il caciocavallo in altre tipologie di mercati, come quelli per esempio degli affettatori e dei porzionatori, in modo da adeguarci  anche alle esigenze di quelle famiglie che purtroppo non sono poche, con meno potere di acquisto, considerato  il rapporto qualità prezzo del nostro prodotto, di dare  anche a  loro la possibilità di assaporare il Caciocavallo Silano DOP “.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

diciassette − uno =