Blog

Consegnate 150 mascherine di prevenzione pandemia COVId19 ai detenuti a Crotone
 
Questa mattina sono state consegnate le mascherine di prevenzione per la Pandemeia globale da COVID-19 . Insieme al Garante comunale dei diritti dei detenuti di Crotone Federico Ferraro era presente anche una delle otto cittadine crotonesi che hanno  realizzato gli strumenti di profliassi interamente  a mano. Le signore che desiderano rimanere anonime. La consegna è stata effettuata al Comandante di reparto della Polizia Penitenziaria Manon Giannelli ed al Vicecomandante l’Ispettore Francesco Tisci.
E’ stato accolto  l’appello dei detenuti di Crotone che non si sentivano perfettamente  sicuri  nel far fronte all’emergenza Coronavirus in corso.
Rinnovo il ringraziamento a  queste cittadine esemplari per il loro gesto di grande attenzione per la popolazione detenuta: sono già a la lavoro per realizzare anche altre mascherine che saranno consegnato agli agenti  di Polizia penitenziaria, per garantire anche  a loro maggiore protezione sul posto di lavoro, a beneficio di tutti, evitando problemi di contagio.
In totale sono state consegnate 150 mascherine , un numero  quindi superiore al totale dei detenuti crotonesi, che attualmente non superano le 146 unità.
L’attenzione deve comunque rimanere alta sulla problematica: per maggior tutela di tutti coloro che gravitano nel mondo carcere  servono ancora guanti  protettivi, gel igienizzante,  amuchina.
Si  monitora la situazione in modo continuativo  e si lavoro per garantire sicurezza e tranquillità  ai tutti i detenuti.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

diciannove − uno =