Blog

Covid: Asp Cosenza, autorizzare esame tamponi fuori ospedale. A Cosenza adesso 7-10 giorni di attesa per i referti
 

La Regione Calabria deve autorizzare nel più breve tempo possibile il trasferimento di tamponi ad un laboratorio “identificato come idoneo, secondo le vigenti indicazioni ministeriali e regionali”, diverso da quello interno all’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. E’ la richiesta che parte dalla task force dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, guidata dal dott. Mario Marino, e che segue ad una precedente missiva per ottenere il trasferimento dei tamponi ancora da processare, fuori regione “al fine di ridurre i tempi di attesa dei referti che, ad oggi, vanno mediamente dai 7 ai 10 giorni”. Sono troppi, dunque, i tamponi ancora da processare, circa mille a settimana, in considerazione dell’andamento del quadro epidemiologico. Ad ingolfare il laboratorio di Cosenza non solo i test per contact tracing e quelli per screening pre ricovero, ma anche i tamponi che vengono effettuati periodicamente al personale medico e infermieristico dell’ospedale dell’Annunziata. Situazione questa, che ha notevolmente allungato i tempi d’attesa per restituire un referto, che passano da 3 giorni fino ad arrivare anche a 10 giorni. (ANSA).