Blog

Fiera di ottobre: si ribadisce la vicinanza dell’amministrazione agli operatori commerciali della città
 

Potrebbe apparire superfluo ribadire la posizione dell’Amministrazione sulla Fiera di ottobre già espressa nel corso dell’incontro che si è avuto con i commercianti e le rispettive rappresentanze nella Casa Comunale tuttavia riteniamo opportuno, nell’ottica della vicinanza che da sempre l’amministrazione ha con una categoria cardine del tessuto sociale ed economico cittadino, confermare quanto già esposto nel corso dell’incontro dello scorso mercoledì.
Nella massima trasparenza il sindaco, l’assessore alle Attività Produttive, il comandante della Polizia Municipale hanno ricevuto nella sala Consiliare tutti gli operatori che si erano recati presso il Palazzo e, come correttamente riportato dagli organi di stampa che erano presenti, si è data la massima apertura alle esigenze manifestate dagli stessi.

Si parte da un dato: l’amministrazione è al fianco degli operatori commerciali.

E non da ora, avendoli sempre coinvolti nelle iniziative dell’ente e allo stesso tempo aprendo le porte della casa comunale al principio della massima collaborazione.

Tuttavia l’amministrazione non ha nessun ruolo diretto nell’organizzazione della stessa fiera ne ha mai concesso patrocinio in considerazione che è necessario per lo stesso un espresso provvedimento di Giunta che non è stato mai emesso.

Il concetto espresso è che tutto si svolga secondo i principi di legalità, di sicurezza, di rispetto delle regole. Gli organi preposti vigileranno.
La Fiera in questione è organizzata da un privato su un terreno privato. Non è possibile normativamente incidere da questo punto di vista da parte dell’amministrazione.

Diversamente, una eventuale richiesta di risarcimento da parte dell’organizzazione ricadrebbe sulle tasche dei cittadini.

Siamo convinti, lo abbiamo detto, che non è più possibile prendere in considerazione una Fiera, che si svolge ormai da 18 anni in città, abbia una durata così lunga.

Ribadiamo l’impegno assunto, così come comunicato ai presenti e riportato da tutte le testate di stampa che, nei termini di legge, dal prossimo anno, i tempi di permanenza della stessa possano essere ridotti.

Un principio che abbiamo dichiaratamente esplicitato in occasione della riunione e che ribadiamo adesso così come la massima vicinanza agli operatori commerciali della città.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

dodici + otto =