Blog

Il Comune di Maida pensa all’affidamento esterno del servizio di pubblicità. Il sindaco Salvatore Paone: un procedimento di attenzione alle casse comunali
 

Il Comune di Maida pensa all’affidamento esterno del servizio di pubblicità. Un fatto nuovo per l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Paone che punta ad una indagine esplorativa attraverso la selezione di manifestazioni di interesse all’invito alla procedura di affidamento, in via sperimentale, in concessione del servizio di gestione, accertamento e riscossione dell’imposta comunale sulla pubblicità (ICP) e dei diritti sulle pubbliche affissioni (DPA), compresa la materiale affissione dei manifesti del Comune di Maida, per la durata di due anni dalla data del verbale di consegna. L’avviso esplorativo è finalizzato esclusivamente alla predisposizione di un elenco di soggetti interessati, pertanto, non costituisce offerta contrattuale né sollecitazione a presentare offerte, ma è da intendersi come mero procedimento informativo finalizzato alla raccolta di manifestazioni d’interesse, non comportante diritti di prelazione o preferenza, né impegni o vincoli sia per i soggetti interessati, sia per l’Amministrazione Comunale, la quale, in ordine all’espletamento della procedura, mantiene la più totale discrezionalità sulla decisione di procedere o non procedere all’affidamento medesimo.

I soggetti interessati a partecipare alla procedura negoziata per la concessione in oggetto dovranno far pervenire al Comune di Maida, su piattaforma telematica GA-T di cui il Comune stesso dispone entro le ore 12 del giorno 11 /05/ 2020 la propria manifestazione di interesse.

“Si tratta di un fatto nuovo per il nostro comune – spiega il sindaco Paone – perché mai una società esterna aveva gestito questo servizio. La finalità è di potenziarlo e far fruttare al comune maggiori introiti dall’imposta della pubblicità. Questo procedimento si inserisce in una più ampia azione dell’amministrazione comunale di attenzione alle casse comunali e di esternalizzazione dei servizi per migliorare i servizi per i cittadini e le imprese”.

Tra i requisiti previsti dal bando che può essere scaricato dal sito del Comune di Maida “l’idoneità professionale, della capacità economica e finanziaria, nonché della capacità tecnica necessarie per la gestione in argomento, l’operatore economico partecipante dovrà inoltre essere in possesso dei seguenti requisiti fissati ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. 50/2016:  iscrizione presso la Camera di Commercio , o per i soggetti appartenenti ad altri Stati dell’UE, nel registro professionale dello Stato di appartenenza, secondo quanto specificato dall’allegato XVI al Codice degli Appalti, nel settore di attività che consente l’assunzione della concessione;  iscrizione all’Albo dei soggetti abilitati ad effettuare attività di accertamento e riscossione tributaria. L’operatore economico deve in ogni caso dichiarare l’assenza di debiti a qualsiasi titolo nei confronti del Comune di M a i d a , e l’assenza di cartelle esattoriali pendenti nei confronti di enti pubblici o di gestori di pubblici servizi, o eventualmente dichiarare le procedure di regolarizzazione in corso.

Il sopralluogo per verificare la situazione attuale del servizio oggetto della concessione è obbligatorio. Per essere ammesso alla gara, l’operatore economico interessato dovrà prendere visione di tutti i luoghi pertinenti il servizio medesimo, mediante un sopralluogo da effettuarsi alternativamente o prima della presentazione della manifestazione di interesse, o prima della presentazione dell’offerta per la partecipazione alla procedura negoziata. Al fine di ottemperare a tale obbligo, si dovrà prendere appuntamento telefonico con l’Ufficio Finanziario solo ed esclusivamente a mezzo PEC al seguente indirizzo : areafinanziaria.maida@asmepec.it con un anticipo minimo di tre giorni lavorativi rispetto alla data desiderata. Il sopralluogo potrà avvenire dal lunedì al venerdì, in orario compreso fra le ore 8,30 e le ore 13,00.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

quattro + diciotto =