Blog

Migranti: Ue, incontro costruttivo con Italia su codice ong
 

L’incontro a livello tecnico tenutosi ieri a Bruxelles tra gli esperti del Viminale e della Commissione Ue sulla bozza di codice di condotta per le ong “è stato molto costruttivo”. Lo ha affermato una portavoce della Commissione Ue, ricordando che la misura ha ricevuto “un sostegno senza ambiguità a Tallinn” dai ministri dell’interno di tutti i 28. Lo svolgimento positivo della riunione è stato confermato anche da altre fonti europee. L’obiettivo del codice, ha sottolineato la portavoce, è “portare chiarezza a tutti gli attori” coinvolti nel salvataggio dei migranti e “assicurare alle ong che se seguiranno pratiche in linea con il diritto internazionale sarà consentito loro di entrare nei porti italiani”. “Nessuno ha mai detto che le ong devo interrompere le loro attività, quel che vogliamo è che gli attori coinvolti si possano organizzare meglio” in quanto “è normale che ci sia un sistema di cooperazione internazionale”. E “per assicurarci che tutti possano cooperare meglio tra loro, noi crediamo che questo codice possa aiutare”, ha sottolineato la portavoce.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

8 + 9 =