Blog

Processo Aemilia, Gaetti: “Sentenza è risposta dello stato al radicamento della ‘ndrangheta”
 

“La sentenza del processo ordinario Aemilia è una risposta dello stato al radicamento della ‘Ndrangheta nel centro nord. Infiltrazioni che vedono affiliati alle cosche anche politici e imprenditori originari della Lombardia e dell’Emilia Romagna”. Sono le parole del sottosegretario di Stato all’Interno Luigi Gaetti, in merito al processo Aemilia.

Segno che le mafie non sono questione di Nord o Sud ma di una mentalità criminale da estirpare, abbiamo bisogno di una risposta corale e forte da parte della classe dirigente, del mondo delle imprese. Grazie alla magistratura emiliana e alle forze dell’ordine per questo risultato straordinario nel contrasto alle organizzazioni criminali. Adesso in Emilia-Romagna nessuno può voltarsi dall’altra parte, chi lo dovesse fare si renderebbe complice di questo silenzio già durato a lungo”.