Blog

Ticket finalizzati all’acquisto di beni per la prima infanzia
 

E’ stato pubblicato sul sito del Comune di Crotone l’avviso pubblico per l’erogazione di ticket finalizzati all’acquisto di beni per la prima infanzia per i nuclei familiari dei Comuni dell’Ambito Territoriale di Crotone (Belvedere Spinello, Rocca di Neto, San Mauro Marchesato e Scandale) di cui Crotone è comune capofila.

Lo comunica l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano.

L’intervento si colloca nella programmazione del Piano Territoriale di Intervento dell’Ambito di Crotone e mira al sostegno della famiglia nella copertura di spese particolarmente gravose nei primi anni di vita dei bambini.,

Il sostegno è mirato a supportare le famiglie in condizioni di disagio che sono residenti nei Comuni dell’Ambito Sociale di Crotone.

Il ticket è un titolo di credito del valore nominale di € 200 ed è spendibile entro un mese dalla data di concessione presso la rete di farmacie, parafarmacie ed esercizi commerciali aderenti all’iniziativa.

E’ previsto l’acquisto di beni di beni per la prima infanzia come prodotti per l’igiene del bambino, pannolini, apparecchi per l’allattamento, alimenti per la crescita e lo svezzamento, farmaci da banco per bambini, prodotti di medicazione, acquisto o affitto di apparecchi sanitari, ausili per l’allattamento al seno, medicazioni, detergenti post parto, integratori per l’allattamento, abbigliamento per bambini da 0 a 3 anni.

Possono concorrere all’assegnazione dei ticket i nuclei familiari con minori da 0 a 3 anni residenti nei comuni dell’Ambito Sociale di Crotone.

La dotazione finanziaria per l’erogazione dei contributi è di 51.000 €

La domanda deve pervenire entro il 13 novembre 2018 presso l’ufficio Protocollo del Comune di Crotone.

Abbiamo recuperato somme risalenti ad un finanziamento del 2013 che rischiava di essere perduto. Riprogrammato l’intervento che si inserisce nella più ampia programmazione dell’Ambito Sociale e che risponde al criterio che ci siamo dati nell’ambito della attivazione di politiche sociali sul nostro territorio. Rispondere alla domanda di bisogno che arriva dalle famiglie più disagiate contribuendo anche alla tutela di una fascia di popolazione importante come i bambini. I primi anni di vita sono fondamentali così come è fondamentale mettere in campo iniziative che possano sostenere la crescita di questi bambini le cui famiglie vivono una condizione di difficoltà. La nostra programmazione è finalizzata a comprendere tutta la fascia del bisogno che va dai bambini agli anziani, alle persone con disabilità” dichiara l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

3 × due =