Blog

Fumata bianca. Abbiamo le rotatorie.
 

In arrivo i fondi per realizzare tre nuove rotatorie . Inizia in questo modo il comunicato stampa
dell’assessore ai lavori pubblici del comune di Crotone , ing. Carvelli che c’informa , altresi , che il comune ,
dopo aver partecipato al bando di gara della regione Calabria "Manifestazione d’interesse per la
concessione di contributi sulla viabilità in attuazione della D.G.R. n.439 del 30.11.2020” , è stato ammesso
nella graduatoria definitiva ed è risultato beneficiario di un contributo pari ad 822.000,00 euro per
realizzare tre rotatorie.
Notizia di per sé normale . Sia per il tipo di attività e sia per l’esiguità delle risorse richieste e ammesse a
finanziamento. Invece gli ispiratori della comunicazione del palazzo comunale , hanno avuto la capacità di
rendere banale e quasi irritante una notizia al di sotto dell'ordinario. Dalla lettura delle graduatorie, infatti,
ci si accorge che su 112 interventi ammessi a finanziamento , il comune di Crotone , per risorse richieste e
ricevute , è nella fascia di comuni come Mongrassano, Marzi, Marcellinara, Torre di Ruggiero, Vallelonga
etc. Comuni che , se non andiamo errati, non risultano essere capoluoghi o aree urbane di rilevanza
Regionale .
Possiamo dirlo senza offesa alcuna: un fallimento che avrebbe dovuto suggerire ai "consigliori” del sindaco
e della giunta un atteggiamento controllato e prudente della serie “ facciamo queste tre rotatorie e
pensiamo ad altro”. Pensiamo , per esempio , alla realizzazione della "ciclopolitana extra urbana" per
collegare le periferie, da Poggio Pudano ai Fratelli Bandiera con il centro della Città o al collegamento strada
parco tra via Saffo e Cooperativa Fedelissima , meglio identificata come scheda grafica 4.3 . O pensiamo ,
meglio ancora, alla redazione di un Piano Urbano della Mobilità Sostenibile , divenuto uno strumento ormai
essenziale ed indispensabile più delle rotatorie che ,come sarà noto a tutti , non risolvono i problemi del
traffico, anzi, in alcuni casi li aggravano , si veda a questo proposito la rotatoria posta all’incrocio tra Via
XXV Aprile e Via Cutro .
Per passare definitivamente dai buoni propositi ai fatti.
Dobbiamo constatare che il sobrio assessore ai lavori pubblici , dopo tanti mesi di assenza dal palcoscenico
mediatico, ha perso l’occasione, crediamo non per colpa sua, di continuare ad osservare il silenzio che, per
indole e per carattere, si è imposto . L’Assessore Carvelli , proprio in forza di questo suo atteggiamento,
appartato e riservato , si era guadagnato l’apprezzamento generale perché ritenuto un assessore fuori dalla
mischie e dalle risse comunicative.
Dobbiamo prendere atto che l’assessore Carvelli , suo malgrado, con un solo comunicato stampa , in questa
classifica delle ovvietà , che non aggiorneremo, ha rischiato di superare il suo Sindaco ed i suoi colleghi di
giunta, frequentatori abituali dei media e da noi ritenuti, solo sotto questo punto di vista, inarrivabili…..ma
evidentemente l’Assessore Carvelli ha iniziato la sua rimonta

I consiglieri
Fabio Manica Forza Italia
Antonio Manica Forza Italia
Alessia Le Rosa Forza Italia
Giuseppe Fiorino Crotone Normale
Andrea Tesoriere Fratelli D’Italia
Enrico Pedace Consenso
Fabiola Marrelli Consenso
Mario Megna Santelli Presidente

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

quindici + 15 =