Blog

PSC, CIRÒ PUNTA SUL CENTRO STORICO –
 

Riqualificazione del borgo antico e delle zone CROCE CARONE VALLO e SANTA VENERE. Recupero degli immobili e delle aree di proprietà comunali. Istallazione della banda larga per servire tutto il centro abitato con il wi-fi e di un impianto di video sorveglianza. Aumento delle postazioni dotate di strumentazioni tecnologiche nell’URP e nell’ufficio tributi comunale. Recupero del sentiero che porta all’antica fontana di SAN NICODEMO.

Sono, questi, soltanto alcuni dei diversi interventi previsti dal  Piano di sviluppo Comunale (PSC) nel quadro del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) della Calabria 2014-2020 – Misura 7.1.1 Annualità 2016 che sarà discusso nel prossimo Consiglio Comunale convocato dal Sindaco Mario CARUSO in seduta straordinaria per MERCOLEDÌ 12 APRILE, alle ORE 17.30. – In caso di seduta deserta l’assise civica si riunirà GIOVEDÌ 13, alle ORE 18.

Il Piano Strutturale Comunale, da presentare alla Regione Calabria entro LUNEDÌ 24 APRILE dai comuni con meno di 5 mila abitanti, doveva contenere una serie di progetti volti a valorizzare le caratteristiche dei comuni.

Ed in perfetta coerenza con quanto già avviato e realizzato in questi dieci anni, l’Esecutivo CARUSO ha confermato la sua attenzione strategica al centro storico, all’enogastronomia, al marketing territoriale insieme alla valorizzazione ambientale della costa.

Ammonta ad 1 MILIONE DI EURO il finanziamento complessivo che sarà destinato a Cirò, una volta finanziato il progetto più ampio presentato insieme ai Comuni di CRUCOLI (capofila), UMBRIATICO e MELISSA.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

quattro × 5 =