Blog

Catanzaro: “Via libera”, prosegue con successo il centro estivo dell’Associazione Italiana Persone Down
 

Le attività termineranno il prossimo 30 luglio

E’ partito lo scorso 21 giugno il centro estivo “Via libera” che l’AIPD di Catanzaro, l’Associazione Italiana Persone Down, ha organizzato per i ragazzi dai 10 ai 17 anni.

 

Le prime due settimane, dal 21 giugno al 2 luglio, sono state “itineranti”, tra il Parco della biodiversità mediterranea e la pineta di Giovino, mentre dal prossimo 5 luglio e fino al 30, il Centro estivo sarà ospitato in maniera stanziale all’interno del lido “Il Capitano”, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle 16,30.

 

Grazie all’AMC, l’azienda per la mobilità e i trasporti cittadini della nostra città, i nostri ragazzi e il team di operatori saranno accompagnati gratuitamente, sia all’andata che al ritorno, da una navetta messa a disposizione. Un servizio che darà loro la possibilità di lavorare sull’autonomia, mission fondamentale dell’associazione.

 

Sotto la vigile presenza di uno splendido team di operatori e volontari, i ragazzi avranno modo di cimentarsi in varie attività durante la mattina: canti, balli, nuoto, canoa, acquagym e gara di tuffi. Nel pomeriggio, invece, sono previste attività strutturate che spaziano dai giochi di ruolo ai giochi di società: tiro con l’arco, calcio e tanti altri giochi da fare in pineta, al riparo dal sole.

 

Il Centro, fortemente voluto anche quest’anno, nasce per permettere ai ragazzi più grandi di socializzare tra loro e divertirsi insieme. Iniziativa che non si sarebbe potuta realizzare senza la disponibilità di figure specializzate e senza i tanti volontari che donano, come sempre, il loro prezioso contributo. Un grazie speciale allo staff composto da Raffaella e Consuelo, le psicologhe che collaborano già con la nostra sezione e che sono sempre presenti ed entusiaste; Kenya e Arcangelo, rispettivamente OSS e sociologo, che per il primo anno collaborano con l’associazione e i preziosi volontari: Lorenzo, Aurelia, Maila, Serena, Emanuela, Maria Francesca, Rebecca e Giada che si alterneranno nelle prossime settimane.

 

Un grazie ancora all’AMC di Catanzaro per aver dato la disponibilità, in maniera gratuita, della navetta e al lido “Il Capitano” per l’ospitalità e la disponibilità ad accoglierci.

E il grazie più grande deve andare alla nostra infaticabile coordinatrice Marina Dominijanni, che con costante impegno e dedizione rende la nostra associazione sempre pronta per nuovi progetti e nuove esperienze!

Infine, non resta che augurare ai nostri ragazzi  buon divertimento e…via liberaaaaaaaaa.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

5 × tre =