Blog

Crotone, Dalila Venneri: “Credo che il territorio calabrese abbia bisogno di elementi di rottura con il passato. Luigi de Magistris è una persona competente e di esperienza.
 

Credo che il territorio calabrese abbia bisogno di elementi di rottura con il passato. Luigi de Magistris è una persona competente e di esperienza. Ha lottato contro la criminalità organizzata con tutte le proprie forze, senza paura di metterci la faccia e per questo ha anche pagato personalmente, essendo di fatto costretto ad andare via da questa terra. Sono convinta che sia la persona giusta per ridare alla Calabria l’attenzione che merita, per valorizzarla in tutte le sue mille sfaccettature e per allontanarla da quegli stereotipi di cui, troppo spesso, siamo ancora vittime”.

È quanto dichiara Dalila Venneri, giovane professionista crotonese, candidata con la lista De Magistris Presidente alle prossime elezioni regionali, che si svolgeranno i prossimi 3 e 4 ottobre, spiegando i motivi della sua scelta. Dalila Venneri poi precisa: “Io come Luigi de Magistris sono follemente innamorata di questa terra: l’ho scelta per la seconda volta, quando ho deciso di tornare e piantare qui le mie radici. La mia candidatura, sia chiaro, è in contrapposizione con la parte politica che il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, sostiene a queste elezioni regionali, determinanti per il futuro della Calabria. Per quanto riguarda la mia posizione in Consiglio Comunale, proseguo nel solco della coerenza, vale a dire lontano da personaggi politici, soprattutto del centrosinistra, che negli anni hanno dimostrato di non voler bene alla nostra città e di conseguenza alla nostra regione. Perché Crotone può e deve essere il cuore della Calabria, non uno specchietto per le allodole o un amore estivo che dura giusto il tempo di una campagna elettorale.

Le mie scelte in Consiglio Comunale – conclude Dalila Venneri – andranno proprio in questa direzione, nella massima libertà deciderò di volta in volta cosà sarà utile o meno per la nostra comunità”.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

13 + dodici =