Blog

METROPOLITANA LEGGERA, PRIMO UFFICIALE TAVOLO TECNICO AL COMUNE DI RENDE PER L’AVVIO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA
 

Al Comune di Rende oggi pomeriggio si è svolta la prima riunione operativa per dare ufficialmente l’avvio delle attività di progettazione esecutiva della metropolitana leggera Cosenza- Rende- Unical. Una riunione che arriva dopo la firma del 25 luglio del contratto per la progettazione esecutiva. Ricordiamo la firma del 25 luglio è avvenuta tra i rappresentanti del dipartimento “Lavori Pubblici” della Regione Calabria e la ditta Cmc di Ravenna, in qualità di mandataria del raggruppamento temporaneo di imprese aggiudicatario dell’appalto. Il contratto prevede un investimento complessivo di 98 milioni di euro. Il termine per l’ultimazione della progettazione esecutiva è fissato in 60 giorni mentre la consegna dell’opera è fissata in 900 giorni dopo l’approvazione del progetto. Oggi, dopo quella firma, dunque il primo incontro tra i tecnici del comuni di Rende, del comune di Cosenza e della provincia di Cosenza insieme con tutti gli ingegneri della ditta Cmc di Ravenna. Per il comune di Cosenza presente l’assessore ai lavori pubblici, Francesco Caruso. Il tavolo di lavoro è presieduto dall’ingegnere della Regione Calabria, Luigi Zinno. Il sindaco di Rende Marcello Manna ,nei suoi saluti istituzionali, non solo ha augurato “buon lavoro a tutti i presenti”, ma anche ha ricordato che “non possiamo più permetterci tempi lunghi per le opere pubbliche della nostra area urbana. Basta fare l’esempio del ponte di Calatrava datato 1998 per renderci conto che questo non è più possibile. Bene, mi auguro che per questa grande opera si proceda in modo spedito e senza ritardi”.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

14 − 12 =