Blog

Polizia di Stato: Gioia Tauro, arrestato per detenzione di arma alterata un 67enne pluripregiudicato
 

Ieri, personale del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro ha arrestato per il reato di detenzione di arma alterata e munizioni, TIMPANI Michelangelo, classe 1950, pluripregiudicato, ritenuto affiliato al clan Piromalli. Nel corso di un servizio specifico di perquisizione domiciliare, volto alla ricerca di armi e munizioni, effettuato presso un appezzamento agricolo di proprietà dell’uomo, gli Agenti hanno rinvenuto un’arma nascosta sotto terra, nei pressi di un container utilizzato come casolare per riporre attrezzi agricoli. Si tratta di una pistola a salve modificata, munita di caricatore inserito e rifornito con cinque proiettili cal. 7,65 ad ogiva limata. Insieme alla pistola sono state rinvenute 20 cartucce cal.12 per fucile. Per questi motivi il TIMPANI è stato arrestato e, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Palmi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

diciannove + sette =