Blog

Reggio Calabria: Resoconto della seduta in II Commissione consiliare sulla petizione sui Comitati di quartiere e il Bilancio partecipativo
 

Si informa la comunità di Reggio Calabria che in data venerdì 9 luglio, presso il Comune di Reggio Calabria,
si è tenuta la prima seduta della II° Commissione consiliare sulla trattazione della petizione popolare avente
ad oggetto il disegno normativo di un Regolamento sui Comitati di quartiere e il bilancio partecipativo.
In aula hanno presenziato la presidente della Commissione, Angela Martino e la segretaria della struttura,
Santina Costarella, mentre in streaming erano collegati i Consiglieri comunali in qualità di componenti della
Commissione.
Inoltre alla seduta ha presenziato anche il Consigliere delegato alle attività di decentramento,
Marcantonino Malara.
Per i soggetti proponenti la petizione popolare, erano presenti al tavolo della Commissione una delegazione
del gruppo MITI Unione del Sud e una delegazione dei rappresentanti della Rete dei Comitati di quartiere.
I rappresentanti dei Comitati hanno introdotto il contesto generale cittadino ed esplicato le motivazioni che
hanno animato la petizione popolare, mentre il presidente del MITI UdS ha illustrato le ragioni giuridiche e i
contenuti tecnici delle proposte normative per l’emanazione di un Regolamento comunale che possa sia
rispondere in modo puntuale alle esigenze dei cittadini ed alla loro volontà di partecipazione attraverso i
Comitati di quartiere, sia consentire un impiego efficace ed efficiente delle risorse pubbliche, nonché
garantire la semplificazione della comunicazione tra cittadini e amministratori, il tutto in linea con gli
indirizzi europei e nazionali sul miglioramento della governance pubblica.
L’incontro si è concluso con il rinvio in seconda seduta della Commissione per consentire ai rispettivi
componenti la valutazione dei testi dopo le illustrazioni svolte in aula, nonché procedere alla delibera sui
contenuti o alla richiesta di ulteriori confronti con i proponenti sui punti trattati, prima di portare il disegno
normativo alla delibera del Consiglio comunale.
In ogni caso, la presidente della II° Commissione si è manifestata favorevole all’attuazione di strumenti
partecipativi che possano portare un valore aggiunto alla vita amministrativa e sociale della Città, così come
con dialettica pacata e istituzionale si sono manifestati i pensieri differenti riguardo l’intenzione di
ripristinare le ex circoscrizioni politiche visto la presenza attuale dei Comitati di quartiere e la possibilità di
un loro riconoscimento normativo su Reggio Calabria.
La presidente della Commissione ha comunque manifestato la volontà di proseguire il confronto avviato
nell’intento di giungere alla soluzione più idonea per la collettività e nel rispetto dei programmi del
governo locale.
Come gruppo MITI Unione del Sud, ma crediamo che ciò valga anche per i rappresentanti della Rete dei
Comitati di quartiere, ringraziamo quindi la presidente della II° Commissione, Angela Martino, per lo spirito
di collaborazione e continueremo da parte nostra a manifestare lo stesso spirito nell’esclusivo obiettivo di
migliorare le condizioni di vivibilità del nostro territorio, pur sempre mantenendo la nostra assoluta
posizione di terzietà sulle attività promosse, l’indipendenza verso qualsiasi partito e il diritto di critica
laddove necessario.
Per il gruppo del MITI Unione del Sud, Fabio Putortì

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

17 − otto =