Blog

Rapporto Fao-Ue: crisi alimentari colpiscono 108 mln persone
 

Sono 108 milioni le persone nel mondo che soffrono la fame a causa di conflitti, prezzi record degli alimenti e fenomeni climatici estremi. Il dato, che supera di oltre il 25% quello del 2015 quando le persone colpite erano 80 milioni, emerge dal rapporto congiunto Pam-Fao-Commissione europea sulle crisi alimentari, presentato a Bruxelles. Il “denominatore comune – spiega all’Ansa il vicedirettore generale della Fao Daniel Gustafson – di queste situazioni è quasi sempre il conflitto, nei tredici paesi dove le crisi colpiscono il maggior numero di persone, in dieci casi è la guerra a causare l’insicurezza alimentare delle popolazioni”.

 

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

2 × 4 =