Blog

Nuoto: muore Dall’Aglio, era in palestra
 

È morto mentre si stava allenando da solo in palestra, sollevando pesi, all’età di 24 anni. Il nuotatore Mattia Dall’Aglio, nato a Montecchio Emilia (Reggio Emilia) è deceduto per cause naturali domenica pomeriggio in una palestra di Modena, che si trova in via Formigina, a ridosso del comando dei vigili del fuoco. È stato proprio un pompiere a trovare il corpo del 24enne; l’immediato tentativo di rianimazione non ha dato esito. Dall’Aglio è con ogni probabilità deceduto per un infarto, anche se bisognerà attendere accertamenti sul corpo, che si trova alla Medicina legale del Policlinico di Modena, per capire con certezza che cosa sia successo. Il pm Katia Marino potrebbe chiedere per questo l’autopsia. Un passato nel mondo del nuoto reggiano, poi anche a Imola, Dall’Aglio aveva partecipato alle Universiadi in Corea.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

17 − dieci =