Blog

Botricello, 15 edizione Memorial “Giovanni Barone “
 

Nella centralissima Piazza Stazione di Botricello si é tenuta la 15esima edizione del Memorial “Giovanni Barone”. La Serata è organizzata in memoria delle vittime della strada e sulla sicurezza stradale.Un importante fuori programma grazie alla collaborazione tra l’Ente comunale di Botricello , gli organizzatori dell’evento e il Sindacato di Polizia Coisp. L’iniziativa, ha avuto come Ospite d’eccezione il Catanzaro Calcio con la prima uscita pubblica con una nutrita delegazione composta da componenti dello staff tecnico e da alcuni calciatori. “Si tratta di una importante testimonianza – ha detto il sindaco di Botricello Michelangelo Ciurleo – che la società del Catanzaro ha voluto offrire per sensibilizzare tutti, a partire dalle nuove generazioni, sul tema della sicurezza stradale, in memoria di Giovanni Barone e di tutte le vittime della strada. Per questo ringrazio il presidente Floriano Noto e tutta la società che hanno dimostrato grande sensibilità e attenzione”. Dopo i saluti in apertura dell’evento a botricello del vicesindaco Simone Puccio, vicesindaco e di Michelangelo Ciurleo, sindaco di Botricello, gli interventi di Sabrina Santo, dirigente Compartimento Polizia Stradale della Calabria, e di Amalia Di Ruocco, Questore di Catanzaro, mentre le conclusioni sono state affidate a Franco Maccari, presidente Sindacato Polizia Coisp. Gli interventi sono stati moderati da Emilio Barone, papà di Giovanni e “motore” del memorial, e da Giuseppe Brugnano, segretario nazionale Sindacato di Polizia Coisp. Poi musica e cabaret, nella migliore tradizione della manifestazione che da anni è un punto di riferimento per tanti calabresi. Anche iil vicesindaco Simone Puccio, che ha fortemente voluto questa iniziativa a Botricello: si è detto soddisfatto “Siamo orgogliosi anche di questa edizione del memorial, perché siamo impegnati in prima linea per promuovere iniziative per la sicurezza stradale. Botricello vive e si è sviluppato lungo la statale 106 ed ha pagato un tributo molto alto in termini di vittime della strada, per questo sosterremo sempre ogni attività che possa sensibilizzare la popolazione e migliorare la sicurezza”.