Blog

Brexit: Ue, vero negoziato politico comincerà dopo voto
 

“Il vero negoziato politico comincerà dopo le elezioni dell’8 giugno”. Lo ha indicato il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, dopo aver riferito che ieri sera il presidente Jean Claude Juncker e la premier britannica Theresa May hanno avuto una conversazione telefonica. Le agenzie europee “devono avere la loro sede nel territorio dell’Unione”, la loro “ricollocazione sarà decisa dagli stati membri” e quindi “non fa parte del negoziato” per la Brexit, semmai essa ne è “una conseguenza” e “sarà dovere del Regno Unito facilitare il trasferimento” dei funzionari dell’Ema (agenzia del farmaco) e dell’Eba (autorità bancaria) che dovranno sostenere le spese dl trasloco forzato. Così il portavoce della Commissione europea, Margaritis Schinas, ha chiuso la porta all’ipotesi che Eba ed Ema stiano a Londra lanciata nei giorni scorsi dal negoziatore britannico David Davis.

 

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

venti − 1 =