Blog

Migranti: concluso vertice Africa -Ue
 

La Tunisia sta lavorando alla preparazione di piani e programmi per assicurare la sicurezza dei porti e delle frontiere marittime e terrestri ma sottolinea la necessità della cooperazione di tutti i paesi coinvolti nel contrasto al fenomeno della migrazione irregolare nel Mediterraneo centrale. Lo rende noto un comunicato del ministero dell’Interno tunisino al termine della seconda riunione ministeriale del Gruppo di contatto Europa-Africa per la rotta del Mediterraneo centrale al quale ha partecipato anche il ministro dell’Interno Marco Minniti. Al summit hanno preso parte i ministri dell’Interno di Algeria, Austria, Ciad, Egitto, Francia, Germania, Italia,Libia, Mali, Malta, Niger, Slovenia, Svizzera e Tunisia, con l’aggiunta dell’Estonia che detiene la presidenza di turno dell’Ue e il commissario europeo per la Migrazione e gli affari interni, Dimitris Avramopoulos.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

4 × tre =