Blog

Ue, anche l’Italia ha ricevuto uova da aziende coinvolte
 

L’Italia figura tra i 15 Paesi ad aver ricevuto uova dalle aziende bloccate per lo scandalo delle uova al fipronil. Lo ha detto un portavoce della Commissione europea. Tuttavia questo non significa che l’Italia abbia ricevuto uova contaminate, viene chiarito.

Secondo quanto spiegato dalla Commissione europea, i Paesi che hanno aziende direttamente coinvolte nello scandalo sono: Belgio, Olanda, Germania e Francia. I Paesi che invece hanno ricevuto le uova dalle aziende coinvolte sono Svezia, Francia, Gran Bretagna, Austria, Irlanda, Lussemburgo, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Danimarca, Svizzera e Hong Kong.

Intanto la Commissione europea ha convocato per il 26 settembre una riunione di alto livello con i ministri e le autorità interessate dalla vicenda delle uova contaminate. “Non si tratta di una riunione di crisi”, ha evidenziato il portavoce della Commissione Ue. “L’obiettivo è quello di trarre lezioni e discutere modi per migliorare continuamente l’efficacia del sistema dell’Unione riguardo a frodi e sicurezza alimentare”, ha spiegato il portavoce.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

sedici − nove =