Blog

Ue, sostanze dannose per ozono ai minimi da 2006
 

Dal 2015 al 2016 in Europa il consumo di sostanze che danneggiano la fascia di ozono nella stratosfera è calato del 13%, raggiungendo il livello più basso dal 2006. E’ quanto afferma il rapporto ‘Ozone-depleting substances 2016’, pubblicato dall’Agenzia europea per l’ambiente (Eea), che anticipa la giornata internazionale per la tutela dell’ozono (16 settembre). Il documento analizza ogni anno produzione, utilizzo, importazioni ed esportazioni per l’Ue degli oltre duecento agenti che secondo il Protocollo di Montreal causano l’impoverimento dello strato di ozono.

Risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.

14 − sei =